Lottatori in infermeria della AEW

Facendo un piccolo giro nell’infermeria della AEW, possiamo notare che i lottatori fuori per infortunio sono davvero pochi.

Kris Statlander si è infortunata in una puntata di Maggio 2020 a Dynamite, rimossa dalla card di Double or Nothing 2020 e, da qualche settimana, presente nel cast di BTE e auto dichiaratasi pronta più volte su Twitter, ma ancora non utilizzata in una puntata o in Dark. L’avvicinarsi del torneo potrebbe far presupporre un suo rientro in quel contesto, ma non possiamo dare nulla per scontato.

Trent è fuori da un paio di settimane e per lui si parla di uno stop totale di circa 5 mesi, per un infortunio al pettorale. Una lacerazione del muscolo deve ristabilirsi e il lottatore non è abilitato a combattere, motivo per cui si sta costruendo in un modo meno consono alla AEW la faida di cui faceva parte anche se marginalmente tra il suo amico Orange Cassidy e Miro. Nel frattempo Trent ha fatto un po’ di sarcasmo su alcune dichiarazioni di Undertaker che, ai microfoni di Joe Rogan, ha fatto un po’ parlare di sé per alcune considerazioni sul mondo del wrestling moderno.

Brandi è in dolce attesa, lo abbiamo scoperto nel dicembre scorso e da quel momento la sua attività on screen si è completamente fermata. Per lei non possiamo proprio parlare di infermeria, ma sicuramente è per precauzione medica che l’attività di wrestler è ferma.

Vi terremo aggiornati sulle condizioni di tutti i lottatori, sperando che la lista dei wrestler fuori gioco sia sempre corta, cortissima!

Stefano