Note dall'ultimo Dynamite

L’ultima puntata di Dynamite ci ha regalato tante emozioni ed ha messo nero su bianco alcune cose che vanno approfondite. Abbiamo finalmente assistito a ciò che sarà il torneo femminile a eliminazione che conferirà alla vincitrice lo status di first contender per il titolo femminile AEW tuttora detenuto da Hikaru Shida.

Hikaru Shida che ci ha fatto sapere che sarà in Giappone per seguire da vicino le sue connazionali combattere.

Il torneo si svolgerà tra gli Stati Uniti e il Giappone e si presenta in due fazioni, ognuna che vira a rappresentare il rispettivo Paese. Nele due squadre ci sono nomi validissimi e in grado di creare degli ottimi match.

Dal lato giapponese abbiamo:

  • Aja Kong

  • Yuka Sakazaki

  • Veny

  • Emi Sakura

  • Ryo Mizunami

  • Mei Suruga

  • Rin Kadokura

  • Maki Itoh

Dal lato statunitense invece abbiamo:

  • Serena Deeb

  • Riho

  • Britt Baker

  • Tay Conti

  • Thunder Rosa

  • Nyla Rose

  • Anna Jay

  • Leyla Hirsch

Tanti nomi che non vediamo l’ora di vedere sul ring, specialmente le lottatrici orientali. Per il primo round è stato già annunciato un match: Serena Deeb vs Riho.

Ne vedremo delle belle. Ayayayayayayaya

Passando ad altro, i fan della ex TNA avranno gioito nel vedere il Sinister Minister, James Mitchell che ha rispolverato il suo vecchio ruolo, quello dell’officiante di matrimonio. Infatti il buon vecchio “Padre” ha dichiarato marito e moglie Kip Sabian e Penelope Ford. Miro più carico che mai nelle vesti di Best Man ci ha deliziati con un suo discorso. Un matrimonio che quasi cerca di prendere in giro il matrimonio avvenuto in wwE tra Lana e Bobby Lashley dove Miro (come Orange Cassidy nella puntata di un paio di giorni fa) irruppe nel ring tramite una torta gigante.

Qualcuno Mercoledì sera avrà dimenticato la chiave del Daily’s Place perché una porta e stata aperta e un ladruncolo si è intrufolato nell’arena per attaccare Jon Moxley. Il ladruncolo fiero di quel che ha fatto si è poi smascherato e ha rivelato la sua identità…KENTA! Quella porta tanto proibita è stata finalmente aperta, la NJPW di nuovo aperta a collaborare, questa volta con una major statunitense, la AEW. Questo segmento ha dato nuovi indizi per la partnership tra le due federazioni. E, fateci caso, durante questa puntata di Dynamite abbiamo assistito ad incontri che hanno coinvolto lottatori e campioni della Impact, NWA, AAA e anche NJPW. Tony Khan continua imperterrito a collaborare con il meglio che il wrestling possa offrire.

FOR THE LOVE OF WRESTLING

AllEliteRob