La sicurezza di Britt Baker

Britt Baker è stata una delle prime lottatrici a firmare per la AEW e, all’epoca, la compagnia di Jacksonville aveva deciso di darle un grande push da babyface, ma col tempo le cose sono cambiate. Britt Baker ora è una heel e sta andando alla grande ed è una cosa buona perché, a detta sua, non sapeva come comportarsi da babyface.

Durante un’intervista con Wrestle Talk, la Dottoressa ha parlato del suo primo periodo in AEW dove era una “buona” e ha raccontato di come non ha mai avuto confidenza in quella veste perché lei dopotutto, era una wrestler, che come tante, bazzicava nelle indie. Ecco ciò che ha detto:

“Avevo così poca sicurezza quando ero una babyface che quasi mi cagavo addosso. Venivo da una situazione dove combattevo nelle indie per un gruppo di 100 persone e improvvisamente sono stata catapultata in un ambiente televisivo di risonanza globale con milioni di telespettatori. Non avevo la più pallida idea di cosa stavo facendo e non avevo neanche una gimmick o una sorta di personaggio su cui basarmi ma allo stesso tempo ero il simbolo della divisione femminile della compagnia, cosa che ho più volte messo in discussione. Ora da heel, posso dire quello che voglio o che mi passa per la testa ed è molto divertente. Devi essere consapevole che quello dirai farà arrabbiare un po di gente e nella vita reale non direi mai certe cose, abbiamo dei filtri e delle regole da seguire, ma nel wrestling? No, posso dire tutto quello che voglio senza alcun filtro e mi piace un sacco. Può sembrare strano quello che dico ma ti assicuro che è molto divertente e questo aspetto mi ha dato la sicurezza di cui avevo bisogno. Ho le mie idee ora, e decido io come dirle o impostarle. A dirla tutta, all’inizio non ci ho mai pensato a cosa volessi essere tra una heel o babyface. Non sono mai stata considerata heel e mai ho fatto cose da heel, è un mondo nuovo per me. Chi l’avrebbe mai detto che mi sarei trovata a dare heat per un match? Ho sempre pensato che sarei diventata una babyface e ora che sono heel, non riesco più a immaginarmi dalla parte dei buoni.”

L’evoluzione di Britt Baker è notevole e, se continua di questo passo, può raggiungere qualsiasi traguardo. Chissà, ora che ha tutta questa sicurezza, magari tra un paio di anni la potremmo rivedere come babyface, la sua miglior versione di babyface.

E voi cosa ne pensate? Vi piace Britt Baker da heel? La vorreste rivedere come babyface? Fatecelo sapere nei nostri social oppure interagendo direttamente con noi nel nostro gruppo Telegram. Per iscrivervi al gruppo, seguite il banner sottostante.

AllEliteRob