Dynamite non si sposta

La AEW ha riscontrato un grande successo nel canale americano nel quale viene trasmessa, TNT. Purtroppo, un nuovo contratto della società madre Warner Media, potrebbe mettere a repentaglio la programmazione di Dynamite.

La NHL, lega professionale americana di hockey, ha firmato un contratto di 7 anni con la Turner Broadcasting Network per trasmettere tutte le partite di campionato e ben 3 Stanley Cup play-off. All’inizio si pensava che la NBC avrebbe vinto il contratto, forzando NXT a spostarsi di un giorno (cosa che alla fine è successo comunque). Ora che la i diritti di trasmissione ce li ha la Turner, potremmo assistere ad uno spostamento di programmazione di Dynamite. Tony Khan ha avuto modo di parlare di questo argomento durante un’intervista con Busted Open Radio ed ecco il suo commento a riguardo:

Sono contento della partnership con TNT, il Mercoledì sera è diventato il nostro slot, la nostra identità. Per noi è la serata più importante della settimana non solo perché ora come ora è la nostra principale fonte di profitti, ma anche perché ci sono molti fan che ci guardano il Mercoledì sera. Voglio dire a tutti di non preoccuparsi di un eventuale spostamento…noi abbiamo ancora un contratto di due anni e mezzo che ci garantisce lo slot del Mercoledì sera. Se mai decidessimo di spostarci veramente, dovrà essere sotto un nuovo contratto che va molto a favore della AEW. Ora come ora, non andiamo da nessuna parte.”

Sembra quindi che se ci fossero le condizioni ideali, Tony Khan potrebbe considerare un eventuale spostamento ma siamo ancora lontani dal vedere come la NHL influenzerà la programmazione di Dynamite, quindi il programma resta al Mercoledì sera. In tutto questo, chissà come verrebbe influenzato il secondo show della AEW. Ora, però, possiamo dire con certezza che la NHL non ha avuto un peso per lo spostamento di NXT. Vediamo come la federazione di Jacksonville reagirà a questo aggiunta nel palinsesto di casa Turner.

AllEliteRob