Light The Fuse 060

Salve a tutti appassionati di wrestling, in particolare della All Elite Wrestling, bentornati ad un nuovo Light the Fuse, la rubrica di AEW Italian Podcast dove io, Davide, il Draco di Wrestling Unico Amore, analizzerò per voi la puntata imminente di AEW Dynamite, che nonostante la vicinanza con il PPV, è stata spostata al venerdì.

La card come sempre è molto ricca e variegata, ma andiamo a vederla insieme.

Un tag team match molto intrigante ci aspetta in questo show pre Double Or Nothing, con Evil Uno e Stu Grayson che affronteranno come rappresentanti del Dark Order, la strana coppia formata da Mr All Ego, Ethan Page e The Face of Revolution, Scorpio Sky. Un buon test per il duo heel per mettere in mostra l’intesa effettiva fra loro anche nella lotta in ring e non solo come obiettivi da raggiungere.

Occhio a possibili interventi nel post match di Darby Allin e Sting per ricambiare le attenzioni violente che i loro avversari di domenica gli hanno riservato nelle scorse settimane.

Tuttavia proprio l’ex campione TNT sarà in azione stanotte, contro il colosso Cezar Bononi, tuttavia non si tratta dell’unico 1vs1 di questa puntata, poiché il Bad Boy, Joey Janela, ha una nuova occasione per mettersi in mostra positivamente a Dynamite, questa volta contro il cowboy Hangman Adam Page.

Un Janela fresco di turn anche visto il modo in cui a Dark ha abbandonato il buon Sonny Kiss al suo triste destino contro The Machine, Brian Cage e l’intero Team Taz, ponendo una lapide sull’alleanza poco fruttuosa fra lui e la Concrete Rose.

Un altro match di questa puntata vedrà Dante Martin dei Top Flight fare da agnello sacrificale di Miro in un match valido per il TNT Championship. The Best Man, Miro, è incredibilmente carico in vista del suo primo match in PPV da campione, per di più contro il Murderhawk Monster, Lance Archer. Difficilmente cederà il passo ma il wrestling è bello perché imprevedibile… ed è imprevedibile la quantità di botte che prenderà il giovane Dante.

Cosi come altrettanto imprevedibile è l’identità di colei che affronterà Jade Cargill, la quale sta rifiutando tutte le proposte di ingaggio da parte di figure manageriali della AEW, ma allo stesso tempo continuando ad accumulare vittorie, anche se per ora nessuna di davvero rilevante. Stanotte la muscolosa guerriera sarà di nuovo in azione, occhi puntati su di lei e su coloro che le ruotano attorno per avere i suoi servigi.

Non solo battaglie però per questo Before PPV, poiché avremo anche diversi segmenti interessanti, come la Celebrazione che ci sarà in onore di Hikaru Shida e del suo anno di regno, compiutosi pochi giorni fa, ma anche una Celebrazione dell’Inner Circle, una delle stable più longeve e caratterizzanti della storia della AEW finora, che questa domenica dovrà affrontare la battaglia più importante di tutte, quella che deciderà se continueranno ad esistere oppure se si scioglieranno definitivamente. A presenziare a questa cerimonia sarà nientemeno che il WWE Hall of Famer, Eric Bischoff.

Infine, il punto forse meno interessante non solo di questa puntata ma dell’intera Road To Double Or Nothing, ovvero la Cerimonia del Peso fra il pugile Anthony Ogogo e l’American Nightmare, Cody Rhodes.

Lo potrete scoprire solo stanotte e proprio per questo, come sempre prima di lasciarvi, vi ricordo che la visione dello show sarà possibile tramite Fite.Tv con commento in lingua inglese o spagnola e su Sky Sport Italia, con commento in italiano a cura di Moreno Molla e il “Padrino” Salvatore Torrisi, del quale vi invito a seguire tutti i social, per essere tempestivamente informati riguardo l’orario e il canale di trasmissione delle puntate, così come eventuali imprevisti e modifiche, come accaduto la scorsa settimana.

Ci aggiorniamo fra 7 giorni per vedere quali spunti verranno fuori non da questa puntata bensì da Double or Nothing, anch’esso acquistabile su Fite. TV per 19.99$ (16 € circa) oppure su Sky Italia al costo di 9.99€, quindi anche più vantaggioso rispetto a Fite e con anche il commento in italiano.

Vi invito caldamente a vedere l’evento in modo legale, sostenendo economicamente il prodotto; a noi non viene in tasca davvero nulla ma se volete che il movimento AEW si continui a diffondere in Italia sempre di più, ognuno deve fare la sua piccola parte. No Highlights, no pirateria, legalità is the Way…. Specie a questi prezzi stracciati.

Dal vostro Draco è tutto anche per questo appuntamento…

BUON DYNAMITE!

Davide Pastore #Draco