I conti tornano, parola di TK

In un articolo di alcune settimane fa, pubblicato da Forbes, si parlava di come la situazione finanziaria attuale della AEW fosse in “rosso”. Durante una recente intervista con PWInsider, Tony Khan ha avuto modo di entrare nel dettaglio di come mai la AEW si trovi in questa situazione. Ecco quel che ha detto a riguardo:

Vi posso garantire che guadagneremo molti soldi a fine anno, grazie alle varie partnership che abbiamo. I PPV stanno andando alla grande e stanno superando le aspettative di chiunque, basti pensare che i rispettivi eventi fatti finora hanno avuto più successo rispetto a quelli andati in onda l’anno scorso. Inoltre, i due più grandi PPV che abbiamo mai prodotto sono stati fatti entrambi nel 2021, e questo è un buon segno. Stiamo già vendendo molti biglietti per gli show itineranti e l’annuncio di Dynamite Grand Slam in New York sta aiutando molto. Dati alla mano, la scorsa settimana avevamo già venduto oltre 9000 mila biglietti per lo show di Newark e posso garantire che supereremo i 10mila. Sono convinto che fare il tutto esaurito la settimana prima dell’evento e ne sono veramente felice, specialmente perché questo tour cade di estate. Quindi si, la AEW sta andando alla grande.”

E’ vero che ho fatto questo enorme investimento sui video games ma mi fanno ridere quelle persone che leggono che la AEW è in negativo fuori contesto. Questo dimostra solo che queste persone sono disposte a estrapolare il negativo da una notizia molto positiva. Dovete sapere che la nostra compagnia fa profitti e l’unica ragione per cui non ci ricaverò del netto quest’anno è perché è solamente il nostro secondo anno di esistenza, il che è incredibile per una start-up con un certo livello di finanziamento e dedizione, di fare profitto quando la nostra azienda era stata etichettata come un rischio finanziario. Con tutti questi profitti che stiamo avendo, immaginate la capitalizzazione di mercato che potremmo avere se mai decidessi di quotare la nostra compagnia in borsa, cosa che non farò. Questa compagnia mi piace tanto ed è un bene di grande valore che non voglio utilizzare come strumento per succhiare dollari a destra e a sinistra. M’interessa come viene condotto il business in questa compagnia e ne vado fiero: durante la pandemia non ho avuto necessità di licenziare nessuno e il 95% delle persone che hanno iniziato con noi è ancora qui.”

Credo molto in questo investimento a 8 cifre che ho fatto nel settore video-ludico e sono convinto che vedremo degli ottimi frutti, probabilmente nel 2022. Perciò non porterà profitto nel 2021, se consideriamo il calendario solare, ma vi garantisco che il 2022 sarà una grande annata per noi, specialmente quando cominceremo a vedere i primi introiti dai videogiochi, tralasciando l’ottimo contratto televisivo che già abbiamo. Continueremo ad espanderci e a crescere come compagnia che fa eventi live ma anche come compagnia capace di produrre contenuti televisivi e PPV.”

AllEliteRob