Light The Fuse 065

Salve a tutti appassionati di wrestling, in particolare della All Elite Wrestling, bentornati ad un nuovo Light the Fuse, la rubrica di AEW Italian Podcast dove io, Davide, il Draco di Wrestling Unico Amore, analizzerò per voi la puntata imminente di AEW DYNAMITE, la prima che si tiene di sabato nonché l’ultima puntata prima del ritorno alla normale collocazione al mercoledì sera (Holy Hell, finally!).

Sono state settimane strane e particolari per la compagnia di Jacksonville ma con questa puntata, almeno sulla carta, si cercherà di mettere un po’ il piede sull’acceleratore in vista della maratona di show speciali che ci sarà per tutto il mese di luglio. Ma ora bando alle ciance sul futuro e vediamo insieme cosa offre la puntata di questa settimana ;

Diversi scontri singoli ci intratterranno durante questo episodio, come quello che vedrà Kris Statlander regolare i conti con la perfida Bunny, che molto probabilmente verrà accompagnata da Matt Hardy e tutti i suoi alleati, quindi occhi aperti anche su possibili arrivi esterni, dato che Matt al momento ha un mirino sulla testa non da poco, ovvero quello del suo vecchio rivale, Christian Cage.

Non solo scontri al femminile ovviamente, ma anche chance per giovani leoni di continuare a mettersi in mostra, come quella che avrà Dante Martin, il quale aspetta che il fratello torni in forma al 100% ma nel frattempo dovrà affrontare il dinamico Matt Sydal.

I due hanno degli stili che sulla carta promettono fuoco e fiamme e non possiamo che sperare che sia davvero così e che magari al rientro di Darius si riparta proprio da qui, con uno scontro tag quindi fra le due parti.

Una chance preziosa questa settimana arriva anche per Mr All Ego, Ethan Page, che dopo aver combattuto per settimane in tag con Scorpio Sky, dovrà affrontare in 1vs1 il titanico Bear Bronson, anche lui in attesa che il suo partner recuperi e allo stesso tempo alla caccia di glorie in singolo, ma senza molto successo dato che il suo score è fermo a 0-6, tutto il contrario di Ethan Page, fisso su 7-0.

Penultimo match della puntata è quello che vedrà il cowboy Hangman Adam Page contro Powerhouse Hobbs del Team Taz. La squadra della Human Suplex Machine infatti non demorde e vuole continuare in tutti i modi a creare rogne all’ex membro della ELITE e dopo la sconfitta in coppia, ora Hobbs dovrà cercare di impensierire maggiormente il cowboy in questo 1vs1.

Riuscirà Page a sbarazzarsi una volta per tutte del Team Taz? Lo scopriremo stanotte, dove però dovremo fare attenzione all’arrivo improvviso di un altro Cage, in questo caso, the Machine, Brian Cage, che è ancora a caccia di Ricky Starks.

Il Main event di questa puntata è una battaglia elettrizzante, annunciata già nel post Double Or Nothing, ovvero lo scontro per il titolo mondiale AEW, fra il Belt Collector, Kenny Omega e il ragazzo prodigio della giungla, Jungle Boy.

Uno scontro molto chiacchierato per via delle illazioni sullo stato di salute di Omega, che stando ad alcune voci potrebbe vedere il suo dominio dorato iniziare a franare già da stanotte.

Sarà davvero così? Noi siamo scettici sulle “voci” e non vediamo l’ora di goderci l’incontro, fatelo anche voi!

Tuttavia come ogni puntata, non ci saranno solo battaglie nel ring e questa settimana, un segmento molto promettente si svolgerà a Dynamite, poiché il leggendario Tully Blanchard si ritroverà faccia a faccia nel ring contro il bellicoso Konnan, durante un intervista.

Dopo essere apparso già 2 volte durante uno show della AEW, la prima volta durante la festa del Circle a Las Vegas per Jericho, la seconda durante lo Stadium Stampede di Double Or Nothing 2021, ora Konnan ritorna e starà vicino ai PnP, Santana e Ortiz, che si confronteranno con gli FTR. La Summer of Violence annunciata da Jericho continua e non è fatta solo di battaglie fisiche.

Uno show meno corposo sulla carta rispetto alle ultime puntate, ma decisamente più promettente a mio avviso e come ogni settimana, prima di lasciarvi, vi ricordo che potete vedere la puntata e sostenere legalmente la AEW tramite Fite.Tv con commento in lingua inglese o spagnola oppure tramite Sky Sport Italia,con commento in italiano a cura di Moreno Molla e il “Padrino” Salvatore Torrisi, del quale vi invito a seguire tutti i social,per essere tempestivamente informati riguardo l’orario e il canale di trasmissione delle puntate, così come eventuali e modifiche.

Dal vostro Draco è tutto anche per questo appuntamento, ci aggiorniamo fra 7 giorni con le dinamiche che si creeranno da questa puntata e che faranno da apripista per le piccanti puntate di luglio.

BUON DYNAMITE!

Davide Pastore #Draco