Light The Fuse 068

Salve a tutti appassionati di wrestling, in particolare della All Elite Wrestling, bentornati ad un nuovo Light the Fuse, la rubrica di AEW Italian Podcast dove io, Davide, il Draco di Wrestling Unico Amore, analizzerò per voi la puntata imminente di AEW DYNAMITE, per la seconda volta dal tema Fyter Fest, in onore di uno dei primi eventi della All Elite Wrestling.

Anche quest’anno l’evento sarà in due serate, la prima questa notte all HEB Center di Cedar Park, Texas, la seconda la prossima settimana al Curtis Calwell Center di Garland, Texas.

La card di questa prima serata è molto intrigante e promettente, vediamola nel dettaglio ;

The Machine, Brian Cage avrà, finalmente, l’opportunità di trovarsi faccia a faccia nel ring contro Ricky Starks, perseguitato nelle ultime settimane dal campione FTW, che però dovrà mettere in palio il suo titolo. Uno scontro molto importante che mette ad un bivio ora più che mai il Team Taz, che dovrà decidere una volta per tutte da che parte stare o proseguire senza uno dei due, o entrambi i protagonisti di questo match. Dita incrociate per Starks, reduce da un problema al collo non da poco, speriamo che questo rientro in azione contro un avversario potente come Cage, non si riveli un passo troppo rischioso.

Parlando di rientri in azione… NANAYOOOOOOOOOO.. AYAYAYAYAYAAYAYAYAYA (perdonatemi, dovevo) finalmente questa settimana torna in AEW la brillante Yuka Sakazaki, che per l’occasione affronterà Penelope Ford.

Un occasione davvero speciale per Yuka e il pubblico della All Elite Wrestling vista l’assenza della nipponica che dura dal 26 febbraio del 2020, a causa soprattutto della pandemia ma anche degli impegni di Yuka in Tokyo Joshi Pro Wrestling. Tuttavia ora Yuka è tornata, la Tokyo Joshi stessa ha annunciato che l’atleta avrebbe trascorso un po’ di tempo negli States, quindi un motivo in più per tenere gli occhi attenti sulla AEW, viste anche alcune storie ancora potenzialmente aperte.

Fyter Fest è un tema molto estivo e solare ma questa notte si tingerà anche di toni cupi, speriamo non troppo cringe, con il tanto chiacchierato e rimandato Coffin Match fra l’ex campione TNT, Darby Allin, e Mr All Ego, Ethan Page, non pago della vittoria ottenuta in coppia con Scorpio Sky proprio su Allin, desideroso, forse fin troppo, di distruggere e seppellire letteralmente il giovane atleta di Seattle. Viste le relazioni dei due, non è esclusa ovviamente la presenza di momenti che vedranno coinvolti Sting e Scorpio Sky, quindi anche qui, occhi aperti.. con dita incrociate per la struttura dell’incontro.

Entriamo in zona titolata anche se non proprio a tinte AEW, quanto invece NJPW ; The Boogeyman, Jon Moxley, ritorna in scena per la prima volta dalla sconfitta in coppia a Double Or Nothing contro i fratelli Jackson e lo fa nelle vesti di campione IWGP United States, a causa della sfida lanciata la scorsa settimana da Machine Gun Karl Anderson, il quale ha una grossa occasione per tornare a farsi notare in singolo in un contesto extra Impact, per di più questa volta con la possibilità di vincere un autentico jolly per tornare in pompa magna nei ring della più importante federazione di puroresu.

Cosa accadrà lo scopriremo stanotte, così come il risultato di una rivalità che fra scontri singoli e multipli va avanti ormai da più di un decennio, ovvero quella fra The Moneymaker, Matt Hardy e The Instant Classic, Christian Cage. I due nel corso del tempo si sono affrontati più di 100 volte e durante la Battle Royale di Double Or Nothing, l’eliminazione di Matt è stata la scintilla che ha fatto riaccendere i vecchi fuochi.

Uno scontro che molto probabilmente non sarà quello che farà balzare sulla sedia per la sua dinamicità e spettacolarità, ma che può essere comunque intrigante vista la lunga conoscenza pregressa fra i due. Solo chi guarda l’evento potrà scoprire effettivamente quello che ne verrà fuori e quindi anche questa volta, come ogni settimana, prima di lasciarvi, vi ricordo che potete vedere la puntata e sostenere legalmente la AEW tramite Fite.Tv e l’abbonamento AEW Plus, con cui avrete tutte le puntate presenti e passate a disposizione, in live o in replica, con un commento in lingua inglese o spagnola, oppure potete guardare la puntata in differita tramite Sky Sport Italia, con il commento in italiano a cura di Moreno Molla e il “Padrino” Salvatore Torrisi,del del quale vi invito a seguire tutti i social, anche se al momento è in ferie,per essere tempestivamente informati riguardo l’orario e il canale di trasmissione delle puntate, così come eventuali modifiche e aggiornamenti riguardo i match.

Dal vostro Draco è tutto anche per questo appuntamento, ci aggiorniamo fra 7 giorni con le dinamiche che si svilupperanno dopo questa puntata, che farà da apripista alla batteria di puntate speciali previste per questo mese. Nel frattempo, ci vediamo su Wrestling Unico Amore (abbiamo appena riaperto su Instagram, passate a farci un saluto) e su il Lato Viola Ring.

Light The Fuse, Bring The Boom

HAPPY DYNAMITE!

Davide Pastore #Draco