La AEW e la solidarietà

La scorsa settimana, tramite un tweet, Cody Rhodes ha annunciato che Tony Khan ha creato un nuovo team all’interno della AEW, il Community Outreach Team. Questo gruppo di persone ha come scopo quello di creare un impatto positivo nelle varie cittò in cui la AEW fa tappa. Si tratta di inserirsi nel tessuto sociale della città ospitante e organizare eventi a scopi benefici. Dal provvedere alimenti e assistenza alle persone economicamente in difficoltà, al dare supporto a persone che in questo momento sono all’ospedale. Questo team, al momento, è coordinato da Paul Wight, Shawn Dean, Mark Henry, Thunder Rosa, Rafael Morffi (esecutivo della AEW), Cody Rhodes e Serena Deeb. La AEW era già molto attiva nella beneficenza sin dai primordi della compagnia, con eventi e servizi mirati alle persone affette da autismo e soldati veterani americani, quindi questo nuovo sodalizio rende ufficiale un grande lavoro che la AEW porta avanti da molto tempo.

Un esempio di come questo Community Outreach Team è già all’attivo lo si puo vedere nelle ultime due puntate di Fyter Fest. Infatti, tramite il tweet sottostante, si può denotare che nel primo Fyter Fest, nella citta di Austin, Mark Henry ha coinvolto alcuni lottatori e insieme hanno fatto visita al “Boys and Girls Club of America”, una onlus che aiuta bambini in situazioni di disagio. Mark Henry non solo ha fatto visita al loro centro assistenza, ma ha anche portato tutti I bambini di quel centro a vedere la puntata di Dynamite.

Sempre ad Austin, Dustin Rhodes ha fatto visita in un ospedale ad un ragazzo che sta combattendo una grave malattia.

E, infine, nella seconda notte di Fyter Fest, proprio prima che l’evento iniziasse, fuori dal “Curtis Culwell Center” di Dallas, Fuego Del Sol, Griff Garrison e Brian Pillman Jr. erano li a ricevere alimenti e beni di prima necessità da donare a persone che sono economicamente in difficoltà. Da notare come, ogni donazione garantiva una chance di vincere un costume precedentemente usato da Cody Rhodes.

Per questa settimana invece è stata aperta una compagna donazioni per la “Wounded Warriors Project“, onlus che si occupa della transizione dei veterani di guerra ad una vita più normale, più civile. Ogni donazione conterà come entry per una lotteria per vincere due biglietti per assistere l’Homecoming show di Dynamite a Jacksonville Mercoledi 4 Agosto 2021.

E’ bello vedere il lato umano di questa organizzazione. Non solo lottatori che sono lì a darsele di santa ragione, ma anche persone con sentimenti e pronti ad aiutare il prossimo, sempre e dovunque. Per ulteriori informazioni, visitate il sito AEWCommunity.com

AllEliteRob