Punk e Danielson stravolgono i piani AEW

Sembra che Bryan Danielson sia sempre più diretto verso la AEW, lui insieme a CM Punk. Queste due assunzioni (che non confermo al 100%) sono l’argomento del momento.

La testata di wrestling Ringside News ha condiviso tramite un report esclusivo che CM Punk ha già firmato con la AEW. Cassidy Haynes, il giornalista che ha riportato la firma del contratto di Bryan Danielson si è sbilanciato a riguardo nel suo ultimo Bodyslam Podcast. Haynes ha detto che dopo che il contratto di Danielson è stato finalizzato, CM Punk ha cominciato ad interessarsi alla compagnia di Tony Khan. Questo interessamento ha comportato la AEW di rivalutare i propri piani così da capitalizzare sull’argomento del momento. Ecco cio’ che ha detto Haynes nel suo podcast:

“Fino ad un paio di settimane fa, il piano era di far debuttare Danielson a Grandslam, il 22 di Settembre. Si dice che Meltzer fosse a conoscenza di questi piani sin da Maggio…no…non ci voglio credere, ci sono stati colloqui all’interno della AEW a Maggio quando il contratto di Bryan stava per scadere, ma la negoziazione tra le due parti e’ cominciata solamente due o tre settimane fa, roba recente, insomma, ed ecco che arriva Punk che ha ostacolato il debutto di Bryan a New York City. Ora la AEW si trova a rimescolare le carte per capitalizzare su questo polverone che si è creato ed al momento stanno cercando di capire come meglio fare. Il debutto di Danielson potrebbe cambiare, forse prima di quanto si possa pensare, o forse no, ma vi garantisco una cosa al 100%: Bryan Danielson sarà a New York City.”

Si dice che la AEW abbia avuto i piani stabiliti fino ad All Out, ma questi due hanno veramente stravolto tutto. Non esiste un periodo storico migliore per essere un fan di wrestling. Se tutto andra’ in porto, Punk e Danielson aggiungeranno molto al prodotto AEW. Dobbiamo vedere ancora cosa succederà, ma una cosa è certa, secondo Haynes: Bryan Danielson sarà presente all’Arthur Ashe Stadium. Per quanto riguarda Punk, dovrebbe farsi vedere in uno degli show/PPV a Chicago nella settimana di All Out.

AllEliteRob