L'affetto di CM Punk per Pillman jr

Sappiamo già che uno dei nuovi obiettivi di CM Punk è quello di aiutare i giovani talenti della AEW a crescere e a guadagnarsi il proprio posto all’interno della federazione e non solo.

Sebbene Punk si sia ufficialmente unito alla compagnia di Jacksonville da poche settimane, c’è un talento che sta già godendo degli effetti positivi della sua presenza: Brian Pillman Jr.

Nonostante il peso del suo nome, il giovane atleta non ha mai approfittato di conoscenze e agganci vari nel mondo del professional wrestling per fare strada e stare sotto i riflettori, ma si è sempre impegnato, lavorando sodo in ogni federazione nella quale ha militato. Prima di entrare a far parte del roster all elite, dove è presente principalmente nel format AEW Dark, l’atleta era già un talento affermato che si stava facendo strada tra le fila della MLW.

Brian Pillman Jr non ha sempre avuto vita facile, ma questo non lo ha mai scoraggiato.

Tutti conosciamo la sua storia.

Se avete guardato il documentario di Dark Side Of The Ring dedicato al suo defunto padre Brian Pillman SNR, sarete sicuramente a conoscenza di tutti i momenti difficili e le tribolazioni che lui e la sua famiglia hanno attraversato.

Tutto ciò non può che far accrescere il rispetto verso questo ragazzo, come persona e come atleta.

Nel corso delle ultime settimane, CM Punk ha citato diverse volte Pillman Jr, inserendo il suo nome tra quelli dei giovani atleti con cui vorrebbe lavorare in futuro.

In aggiunta a tutto ciò, non possiamo non citare l’omaggio che durante la scorsa puntata di Dynamite lo stesso Punk ha riservato a Linda, zia di Pillman, che si trovava a bordo ring.

La donna ha ricoperto il ruolo di madre per il nipote ed i suoi fratelli.

In seguito, abbiamo finalmente potuto vedere Brian Pillman Jr vivere il suo momento di gloria di fronte al pubblico di casa in un segmento che lo ha visto contro MJF.

Il pubblico lo ha accolto con un fantastico pop e tra qualche settimana la giovane promessa affronterà proprio MJF all’interno dell’Arthur Ashe Stadium di New York.

Facile dire che anche una piccola menzione da parte di CM Punk possa fare molto rumore, ma possiamo affermare che tutto ciò che Brian Pillman Jr ha guadagnato fino ad ora è soltanto frutto del suo impegno costante, del suo lavoro e della sua determinazione. È bello vedere un individuo così giovane e talentuoso, per il quale la vita non è sempre stata facile, vivere il suo sogno insieme ai grandi.

Bennie