Light The Fuse 080

Fuego a tutti, amanti e appassionate di pro wrestling, in particolare, della All Elite Wrestling, bentornati ad un nuovo Light the Fuse, la rubrica di AEW Italian Podcast dove ogni settimana io,Davide, il Draco di Wrestling Unico Amore, analizzerò per voi l’imminente puntata di Dynamite, che questa settimana torna a mettersi l’abito elegante poiché sarà lo show del 2° anniversario di questo programma televisivo di pro wrestling che dal 2019, in un modo o nell’altro, sale continuamente nell’alto delle cronache e delle discussioni fra i fan.

Per onorare al meglio questa ricorrenza, la compagnia di Tony Khan ha messo su una card decisamente interessante e molto varia, vediamola insieme ;

Full Gear si avvicina sempre di più e stanotte potrebbe esserci un primo importante tassello in vista del ppv, poiché uno dei piatti forti della serata è un Casinò Ladder Match che deciderà il prossimo sfidante al titolo mondiale AEW.

Il bastard PAC farà il suo ritorno on screen e dovrà darsi battaglia insieme a Andrade El Idolo, Mr Moneymaker, Matt Hardy, il Murderhawk Monster, Lance Archer, il Boogeyman, Jon Moxley e il Freshly Squeezed, Orange Cassidy, tuttavia, tutti loro dovranno stare in guardia e con gli occhi ben aperti poiché anche in questa contesa ci sarà un Joker, ovvero un partecipante a sorpresa.

Come sempre in questi casi, il Toto-AEW è già partito, con i fan che si stanno sbizzarrendo sul possibile entrante misterioso. Sarà Hangman Page che ritorna e cerca di prendersi ancora ina volta ciò che gli spetta? Sarà Lio Rush, fresco di firma con la AEW? Oppure Buddy Matthews, per alcuni lontano dalla AEW ma per altri vicino? O magari Miro che cerca subito di rilanciarsi dopo la bruciante sconfitta della scorsa settimana? Possiamo dire tutti i nomi plausibili del mondo ma solo guardando la puntata potremo scoprire di chi si tratterà e se riuscirà a fare la differenza nel match accaparrandosi la title shot.

Un altro match molto numeroso e combattuto però, sarà sicuramente quello che vedrà la Super Elite, rappresentata dagli Young Bucks, Kenny Omega e Adam Cole (BAYBAY) regolare i conti con l’alleanza di bravi ragazzi composta dall’American Dragon, Bryan Danielson, i Jurassic Express e l’Instant Classic, Christian Cage.

Già dal finale di All Out questo match era nell’aria e nella bella cornice del Liacouras Center di Philadelphia, finalmente lo avremo.

Non solo match con partecipanti numerosi in questa puntata però, infatti per questa bella ricorrenza tornerà in azione la ex campionessa mondiale della AEW, Hikaru Shida, che andrà a caccia della sua 50° vittoria nel mondo All Elite, affrontando l’esperta Serena Deeb, la quale torna anche essa a farsi vedere in quel di Dynamite. Uno scontro tutto da gustare e che potrebbe lanciare una delle due verso la zona titolata, dove Britt Baker dovrà già guardarsi le spalle da Jade Cargill, fresca di vittoria contro Nyla Rose e Thunder Rosa a Rampage.

Tutto da gustare però sarà anche il match titolato di questa settimana, ovvero la prima difesa del titolo TNT da parte dello Spanish God, Sammy Guevara, contro l’esperto veterano del ring, Bobby Fish.

Sarà molto interessante a mio avviso vedere come si comporteranno i due, in particolare Bobby, che a breve farà anche il suo debutto ufficiale in MLW, dove parteciperà all’edizione annuale della Opera Cup. Se il fisico dovesse sostenerlo, potrebbe essere una garanzia di qualità e di supporto per tutti i giovani guerrieri del ring di tutte le federazioni.

Prima di avviarci verso i saluti però, vi porto rapidamente indietro nel tempo ad un anno fa, quando la AEW, a causa anche ma non solo, della pandemia, per celebrare l’anniversario di Dynamite mise su una card ricca e piena di scontri titolati, anche evitabili, come quello fra Hikaru Shida e Big Swole. Quest’anno la compagnia invece ha operato una scelta nettamente diversa e più in linea con quello che secondo me è davvero il pro wrestling, ovvero l’arte, l’arte di saper raccontare qualcosa, sviluppando passo dopo passo un percorso, capitalizzando poi nelle occasioni importanti. Il ritorno del pubblico ha dato decisamente benzina creativa agli addetti ai lavori e quest’anno potremmo avere un anniversario decisamente migliore, che aprirà con maggiore concretezza la strada verso il prossimo ppv.

Ecco perché come ogni settimana, prima di lasciarci, vi ricordo che potete vedere la puntata in diretta sostenendo legalmente la AEW tramite Fite TV, il quale ora ha anche Rampage nel pacchetto AEW PLUS, l’abbonamento che a 4.99$ al mese (5.50 se lo fate dall’app di Fite Tv) , vi permette di vedere in live e con infiniti replay, gli show AEW, eccezion fatta che per i ppv, da acquistare separatamente.

Ma, se invece siete amanti del commento italiano e/o avete Sky, allora ogni venerdì ci sono Salvatore Torrisi e Moreno Molla ad aspettarvi, a tal proposito, vi invito a seguire il “Padrino” Salvatore Torrisi sui suoi social, per avere tutte le informazioni su orari,e eventuali cambiamenti sulla trasmissione della puntata. Inoltre, se seguite Salvatore anche sulla sua pagina Facebook, potrete avere delle analisi e dei commenti in forma scritta sul G1 CLIMAX della NJPW ancora in corso.

Anche per questa Preview è tutto, ci aggiorniamo fra 7 giorni con l’analisi di ciò che verrà fuori dall’imminente puntata e dagli sviluppi che verranno anche da Rampage, che sicuramente dirà la sua nella strada che porterà al prossimo ppv.

Nel frattempo, fate un salto su Wrestling Unico Amore, in particolare sul canale Youtube dato che a cortesia di Instagram il nostro profilo è di nuovo in disuso , ma anche sul Lato Viola del Ring, dove ci sono ogni settimana tante attività interessanti da seguire e da commentare.

If you feel the BOOM..

You say

All about tha (BOOM)

Happy DYNAMITE ANNIVERSARY

Davide Pastore #Draco