Interessante retroscena sullo Stadium Stampede

Il PPV AEW Double Or Nothing dello scorso anno ha visto al suo interno diversi incontri memorabili, tra cui un Three Way Match per il Titolo del Mondo tra Kenny Omega, Orange Cassidy e Pac. Il Main Event, tuttavia, è stato proprio il secondo incontro annuale denominato Stadium Stampede, vinto dalla stable The Inner Circle.


Santana e Ortiz, membri del team vittorioso, hanno recentemente parlato con Digitalspy. Il tag team della All Elite Wrestling ha avuto modo di ricordare alcuni momenti indelebili della loro carriera e i due si sono soffermati sul loro ingresso durante quel match, quando hanno dovuto calarsi giù con delle funi, dalla cima del maxi schermo dello stadio.


“Hanno preso ognuno di noi, uno per volta e ci hanno fatto agganciare” Santana ha iniziato. “Dovevano esserci le due persone più grosse ad ogni estremità del gruppo. Una volta che eravamo tutti ancorati, ricordo che l’addetto che ci stava dando le istruzioni disse: Va bene, chi sarà il primo a saltare?” Jake Hagar mi guarda, e mi dice una cosa del tipo, “Fratello, tocca a te, è il tuo momento”.


“Quindi non avevo altra scelta che essere il primo a lanciarsi. Mi ricordo che stavo appeso lassù da solo e tutta la vita mi è passata davanti agli occhi, ero a tipo 30 metri di altezza e ho pensato. “Questa è la fine, porca p*****a.”


Ortiz ha poi spiegato di essere stato vittima di un incidente raccapricciante durante la discesa. Ha raccontato infatti di come abbia rischiato di perdere una delle dita della mano.


“Non indossavo i guanti. Così quando sono saltato, per istinto ho afferrato la corda davanti a me”, ha detto Ortiz. “Quando la fune è andata in tensione, mi ha tagliato il dito
e lo ha fatto abbastanza in profondità.
“Così ho dovuto lottare per il resto dell’incontro con una benda intorno al dito.”

Quel taglio mi ha lasciato una bella cicatrice, ma ripensando a quel momento riconosco di essere stato molto fortunato perchè se l’avessi afferrata in modo diverso, il mio dito sarebbe semplicemente volato via, e non avrei avuto altra scelta che fare ugualmente l’ingresso, in quanto non si trattava di un segmento registrato. Per fortuna però non ho perso il dito quella sera.”

In questo periodo, Santana e Ortiz sono nel mezzo di una faida tra Chris Jericho, leader dell’ Inner Circle, e il loro amico di lunga data, Eddie Kingston. Ortiz, Santana, e Jericho combatteranno insieme in un Trios Match questa notte contro Daniel Garcia e il Team dei 2point0.

Thiago “The Violent Gentleman”