Chris Jericho sul contratto TV della AEW

Nel podcast di questa settimana “Wrestling with Freddie” in onda per “My Cultra Network” di “iHeart Media”, l’ ex membro del team creativo WWE, Freddie Prinze Jr. ha avuto come ospite l’attuale wrestler AEW, Chris Jericho.

L’ex campione del mondo AEW ha rivelato che dopo il successo iniziale della AEW su TNT con Dynamite, si aspetta che il loro nuovo contratto televisivo si dimostri qualcosa di eccezionale.

“Siamo passati da un contratto con la emittente diviso in base ai guadagni pubblicitari (ad-revenue share) a un contratto di circa $ 160 milioni di dollari per quattro anni. E questo basato sulla Demo di ascolti dei primi 3 o 4 mesi che siamo andati in onda” Jericho ha spiegato. “Quando ho iniziato a fare podcast guadagnavo in base agli annunci.

Tutto dipende da quanto sei bravo a ottenere rapidamente una fanbase.

Fortunatamente noi (AEW) siamo stati in grado di ottenerne una velocissimamente e questo ha pagato in termini di contrattazione con il network. Se guardate i contratti televisivi che ci sono là fuori, voglio dire, siamo pronti, se continuiamo a fare le demo che stiamo facendo, avremo un grande miglioramento in termini di cifre nel momento in cui ci si siederà a ridiscuterne.”


Chris Jericho ha anche elogiato la AEW per il modo in cui lo hanno trattato al di fuori del ring, per quanto riguarda i suoi trasporti e i soggiorni in hotel, rispetto a quando era sotto contratto con la WWE.


“Il trattamento della AEW è un milione di volte migliore rispetto a quello della WWE perché la famiglia Khan è proprietaria di squadre sportive”, ha detto Jericho. “In questo modo, partono dal trattarti come un loro atleta. Non mi era mai capitato di avere alberghi e auto fornite dall’azienda. Mai e poi mai nei miei trent’anni di lavoro negli Stati Uniti.

Se facessi qualcosa una tantum o apparizioni sporadiche per qualcuno, non se ne occuperebbero mai. In AEW sì.”

Thiago “The Violent Gentleman”