Quel bullo di Bryan Danielson

In una recente intervista al Bob Brown Show, Paul Wight ha parlato di Bryan Danielson e di alcune particolarità riguardanti il suo rapporto con l’American Dragon.

Danielson mi ha fatto fare il regno più corto della mia vita, 10 secondi dopo aver battuto Mark Henry ero già senza cintura” ricorda Paul.

Nel racconto, ovviamente in chiave simpatica e in mezzo alla Keyfabe, parla di come Danielson, che lui comunque chiama con il suo vecchio nome in wwE, sia un “nemico” per i giganti, perché li prende alla sprovvista e li chiude in sottomissioni per strozzarli mentre si aggira nel Backstage. La cosa rende Wight un po’ nervoso, anche considerando un approccio abbastanza duro che una volta Bryan ha usato contro lui e Mark Henry quando volevano prendere una bottiglietta da un frigo.

Stando al racconto, Bryan avrebbe mostrato i denti e aperto gli occhi in un’espressione facciale molto rude contro i due gigante buoni, i quali avrebbero semplicemente voluto prendere da bere.

La chiave divertente in cui è stata fatta l’intervista e il fatto che l’ex Big Show abbia chiamato Danielson “Mighty Muose” ci fanno ben capire l’ottimo rapporto che i due hanno e l’amicizia che li lega.

Stefano