Jon Moxley alle prese con un infortunio

Sembra che il weekend di Wrestlemania abbia portato Jon Moxley ad esibirsi infortunato a due eventi a cui ha partecipato. L’infortunio dovrebbe essere accorso in allenamento e non dovrebbe precludergli la possibilità di stare sul ring, ma la cosa va tenuta ben monitorata.

Come sempre, il weekend di Wrestlemania offre tantissimo wrestling indipendente nella stessa area di quello che è lo showcase of the immortals, cosa che ha prodotto diversi show indipendenti nella zona di Dallas, in Texas per i due giorni appena trascorsi.

Moxley era impegnato nel nuovo Bloodsport di Josh Barnett dove ha disputato e vinto un match in 10 minuti in cui ha messo KO il proprio avversario, mentre ha difeso il titolo dall’assalto di AJ Grey nel nuovo Spring Break di Joey Janela.

Al momento Moxley sta lavorando con Bryan Danielson e William Regal alla creazione di una stable, la Blackpool Combat Club e parte della preoccupazione sta nel fatto che questa storyline è molto importante nell’ossatura di Dynamite e un infortunio potrebbe essere un peso, anche se il discorso di lavorare in una stable potrebbe essere meno problematico di un infortunio per chi lotta da solo.

L’area afflitta dall’infortunio è l’adduttore, uno dei muscoli nella parte dietro della gamba e sembra proprio che basteranno cure e accorgimenti di rapida efficacia che non porteranno Mox fuori dalle scene, anche se la preoccupazione più grande è, ovviamente, per il match contro Ospreay che dovrà svolgersi sabato 19 Aprile all’evento di NJPW Strong “Windy City Riot” a Chicago.

Fonte: Wrestling Inc.

https://www.wrestlinginc.com/news/2022/04/top-aew-star-reportedly-dealing-with-a-hamstring-injury/

Stefano