Light The Fuse #110

Se il clima inizia a essere piacevole nella primavera che ci abbraccia e ci accompagna verso un’estate che tutti vogliamo vivere pienamente, la AEW è già sull’asfalto rovente in direzione Las Vegas per Double or Nothing e anche questo Dynamite scalda i motori per una nuova tappa importante verso l’evento in cui dovremo alzare ancora una volta la posta in gioco.

Benvenuti a Light The Fuse, oggi redatto da Stefano, la Voce di AEW Italian Podcast che sostituisce Draco, assente dalla tastiera, ma sempre attento alle dinamiche del Wrestling, quindi cercherò di fare un buon lavoro, tenendo il posto in caldo per un suo rientro a breve.

Si spinge sull’acceleratore per il torneo maschile: due sono i match che vedremo ed entrambi molto interessanti. Debutto in singolo per Jeff Hardy che dovrà vedersela con un Bobby Fish per cui prevedo un ingresso nel torneo data la presenza già confermata dell’altro membro dei ReDRagon Kyle O’Reilly e il loro compagno di stable Adam Cole. Avere tutti e tre nel torneo potrebbe essere un modo per vederli cadere e vacillare, con un Kenny Omega di ritorno che potrebbe additare i tre come incapaci di prendersi quello che viene loro proposto, come i titoli quando ne hanno avuto occasione o il torneo, appunto. L’altro incontro è il match che, sulla carta, sembra essere l’incontro della serata: Rey Fenix, di rientro anche nell’azione in ring dopo 5 mesi di stop e il fenomeno atletico più giovane della All Elite, Dante Martin, costretto a tornare in singolo per un altro infortunio del fratello, questa volta non correlato al mondo del Wrestling. In questo caso, pare evidentissimo il passaggio di turno di Fenix, il quale, poi, potrebbe essere fermato o rallentato nella sua corsa dei membri della House of Black, causando l’ultima scintilla prima del fuoco che divamperebbe nel loro match che attendiamo da mesi.

Parlando di House of Black, questi si confronteranno con i Varsity Blondes, i quali sono stanchi di vedere Julia Hart in una certa condizione. La cosa più probabile è un avvicinamento ulteriore di Julia alla stable più oscura, questo potrebbe aprire porte decisamente più interessanti rispetto all’inutilità in cui è stato ormai rinchiusa la Hart da quando è nei Blondes e non ha mai più avuto vere occasioni di mettersi in mostra e migliorare, se non qualche sporadica apparizione senza mordente. Vedremo come gestiranno una delle storyline che la nostra community ha più volte desiderato vedersi compiere e concludere, in un senso o nell’altro.

Sul versante femminile è possibile che si arrivi alla richiesta di Serena Deeb per un passaggio verso il match titolato, in una categoria femminile ultimamente impegnata dalle qualificazioni del torneo che hanno tolto attenzione a un titolo che Thunder Rosa deve assolutamente mettere in palio e che vedrebbe un match con la Deeb come un bel colpo di acceleratore al suo regno. Evidentemente qualcosa bolle in pentola, la vittoria di Serena su Shida deve essere servita a qualcosa e le recenti dichiarazioni di The Professor ci fanno sperare in qualcosa di importante, come l’Iron Woman Match tra lei e Rosa, un match inedito e che sarebbe molto interessante data la portate delle due atlete. E, a proposito di due atlete interessanti, l’esperienza di Mercedes Martinez si scontra con la tecnica di Deonna Purrazzo, al suo debutto a Dynamite, per un match valevole per il titolo femminile della Ring of Honor. Questo match serve per decretare l’Undisputed Champion, dato che Deonna ha strappato il titolo a Rok-C prima che questa andasse in wwE, mentre Mercedes ha preso il titolo ad interim nell’evento Supercard of Honor. Ipotizzando una ROH gestita con serenità da Tony Khan, è abbastanza inevitabile la vittoria della Martinez, la quale è già nella scuderia di TK, è affidabile e una vera e propria icona di questo sport. Sicuramente il risultato opposto non dispiacerebbe a nessuno, ma se guardo entro di me, ammetto che mi troverei sorpreso e non poco a vedere Deonna campionessa dopo questa puntata di Dynamite.

Parlando di motore acceso e sempre pronto e scattante, il Blackpool Combat Club è pronto per un’altra vittoria, quella contro una delegazione dell’AFO composta da Angelico, The Butcher e The Blade. Sicuramente interessante vedere andare avanti questa stable di picchiatori, sicuramente interessante vedere come porteranno avanti l’Hype per i tre, ma sarà anche uno degli ultimi momenti del mese in cui vedremo in azione Wheeler Yuta, aggiunto al carrozzone NJPW per il Best of the Super Juniors, torneo che inizierà il 15 Maggio e che terminerà a Giugno. Facile pensare che per Yuta non ci sarà spazio a Double or Nothing, cosa che potrebbe aprire la strada a un Mox e un Danielson verso un match contro FTR, magari valevole per una title Shot, oppure direttamente contro i Jurassic Express, pronti, ormai, a diventare famigerati Heel. La situazione sarebbe molto, molto interessante in entrambi i casi, quindi aspettiamo di vedere qualcosa, perché presto o tardi anche per i titoli di coppia dovranno dirci qualcosa di più in vista di Double or Nothing.

Le sorprese, però, non sono finite, infatti Wardlow dovrà vedersela con un lottatore misterioso, più grosso e più alto di lui, tentativo di MJF di fermare l’ascesa del suo ex guardaspalle. Molti pensano sia W. Morrisey, altri ipotizzano qualcuno di ancora più grosso e spaventoso (in tutti i sensi) come l’ex Braun Strowman, io spero sia qualcosa di rapido e indolore, con un finale che annuncia, di fatto, il match tanto agognato tra Wardlow e il suo ex amico in PPV.

Ultimo, ma non per questo di minore importanza, ci sarà un confronto fisico tra Chris Jericho e Santana, altro tassello nella sfida tra la Jericho Appriciation Society e gli ex LAX, i quali, ormai è abbastanza evidente, avranno bisogno di rinforzi per azzerare la differenza numerica contro coloro i quali stanno vincendo tutta la faida. Proprio in quest’ottica la previsione è la vittoria di Jericho, il quale, in puntata, può avere la meglio in vista della sfida finale che vedrebbe i due accompagnati dai rispettivi team, magari in PPV.

Caldissimo il clima, noi cerchiamo di tenere sempre il passo e vi invitiamo a seguire le nostre attività sui social, sul nostro canale YouTube e a non perdervi gli episodi di Dynamite e Rampage su Fite dove potete seguire le dirette e questa settimana ci sarà anche lo show del venerdì alle 23 30, imperdibile!

Buon Dynamite a tutti!

Stefano