Light The Fuse #115

Giusto 10 giorni fa si apriva una nuova era in AEW, giusto 10 giorni fa c’erano delle certezze incredibili che tenevano banco per farci sognare un tempo presente sicuro e stabile. Poi sono arrivati gli infortuni, tutto si stravolge e, in un lampo, anche se ci dispiace per chi si è fatto male, tutto è davvero bellissimo!

Benvenuti a un nuovo appuntamento con Light The Fuse, io sono Stefano e oggi vi voglio condurre nei meandri dell’universo AEW, un universo pronto a dare colpi di reni incredibilie non farsi mai lasciare con le spalle al tappeto per il conto di 3.

Il conto di 3 non serve nemmeno per la Battle Royale che servirà a decretare l’uomo del main event, colui che andrà a scrivere un pezzetto di storia del titolo AEW insieme a Jon Moxley. Ma non corriamo troppo, riprendiamo le redini della questione. A inizio show ci sarà una Battle Royale e questa vedrà in scena un numero che non sappiamo di lottatori, con un piccolo dilemma da risolvere: la maggior parte dei Main Eventer è fuori per infortunio o ha già un altro match.

Esatto, è un lazzaretto lo spogliatoio della All Elite che si trova ad avere fuori il campione CM Punk e per questo a dover cercare un campione ad interim, cioè che sarà un campione vero, ufficiale, ma che dovrà affrontare Punk quando questi tornerà dopo l’operazione per aggiustare la frattura alla gamba. Oltre a lui sono fuori per infortunio Bryan Danielson, Scorpio Sky e Adam Cole. Brutta, vero? Pensate che è brutta anche per il fatto che si è decretato un match tra Adam Page e David Finlay, match che toglie la possibilità a Hangman di partecipare alla Battle Royale. Chi partecipa allora?

Vero, non sappiamo quanti, non sappiamo chi, ma a questo punto, considerando che dovrà essere anche qualcuno che va ad affrontare e perdere contro Moxley, deve esserci un trucco, il classico colpo di teatro che non ci aspettiamo. Parteciperà il neo rientrato Miro? Andrade sarà tornato dal viaggio di nozze? Quelli del Triangolo della Morte o della House of Black possono partecipare? Ci saranno coppie che andranno per un posto in singolo verso il titolo principale? Sono domande legittime che ancora adesso, a qualche giorno dall’annuncio della Battle Royale, non trovano risposta. Vero che sto scrivendo questa preview con un po’ di anticipo rispetto ad eventuali annunci di TK, ma si sa davvero troppo poco per poter stilare anche solo una classifica di possibili vincitori.

Se aspettate tanto quanto me la puntata, beh, allora mi basta darvi un buon divertimento e che vinca il migliore… Tanahashi!

Stefano