Arrestato Jeff Hardy

Nella giornata di ieri (13 Giugno), e’ stato riportato da varie fonti che Jeff Hardy è stato arrestato nella contea di Volusia, in Florida con triplice accusa: l’aver guidato con una patente sospesa o annullata, l’aver infranto delle restrizioni già applicate sulla sua patente in passato e l’aver guidato sotto l’effetto di droga o alcol. Quest’ultima accusa ha l’aggravante per essere successa nuovamente in un arco temporale di 10 anni.

Il 44enne atleta della AEW è noto per aver avuto dei lunghi trascorsi con la dipendenza e si era arrivati addirittura a sospettare quello come motivo per aver abbandonato un match durante un house show della WWE, lo scorso anno. In seguito, Jeff fu licenziato dalla WWE, ma insieme al fratello Matt Hardy, dichiararono che l’incidente avvenuto durante l’house show non fu causato da una sua ricaduta, questo provato anche dal fatto che i test clinici richiesti dalla WWE prima del licenziamento erano risultati negativi a droghe e alcool.

Sono alcune settimane che Jeff è lontano dal ring per un infortunio avvenuto a Double Or Nothing. Lui e suo fratello Matt eranostati annunciati per pendere parte ad un Three Way Tag Team Ladder Match contro gli Young Bucks e i campioni di coppia AEW Jungle Boy e Luchasaurus  per una chance ai titoli di coppia nell’ edizione speciale di Dynamite, Road Rager, il prossimo Mercoledì. Al momento della scrittura di questo articolo, il match è scomparso dai post della AEW sui social. Non si sa se il match subirà dei cambiamenti o se verrà annullato del tutto.

Nel frattempo, il giornalista di ESPN Marc Raimondi ha condiviso dei dettagli direttamente dal verbale della polizia, ecco cosa ha detto:

“Secondo il verbale del corpo poliziesco autostradale dello stato della Florida sull’arresto di Jeff Hardy, una macchina bianca è stata vista finire fuoristrada intorno alle 12:30 del mattino di Lunedì 13 Giugno. Un agente ha poi accostato il veicolo e si è avvicinato a Hardy, il quale è sembrato in uno “stato di stupore e confusione”, secondo il verbale.

Una volta sceso dalla macchina, Hardy aveva problemi a rimanere in equilibrio e puzzava di alcol. Gli agenti, tramite conversazione, hanno appurato che Jeff aveva bevuto. Hardy non è poi stato in grado di completare nessun esercizio del test fisico di sobrietà alcolica senza il rischio di caduta” , secondo quanto riportato dagli agenti di polizia.

Gli agenti hanno poi somministrato un test per misurare il tasso alcolemico ad Hardy e la prima lettura riportava un tasso pari allo 0.294 di concentrazione alcolica nel flusso sanguigno. Una seconda lettura riportava 0.291. Il limite in Florida e’ di 0.08.”

Nella serata dello stesso giorno, Jeff Hardy è stato scarcerato dopo che una terza parte ha pagato una cauzione di 3500$.

AllEliteRob