Tony Khan svela dettagli sull'All Atlantic

In una recente intervista rilasciata a ComicBook, Tony Khan ha parlato dei tanti titoli che fanno parte del roster, compresa la nuovissima All Atlantic belt di cui, forse, possiamo iniziare ad avere qualche certezza in più.

Nonostante la bandiera americana campeggi nelle tante bandiere rappresentate sulla cintura, pare che Tony Khan abbia detto che il titolo è una grande opportunità per i lottatori non americani. Contento del fatto che sono ben 130 i paesi che vedono la AEW ogni settimana, ha voluto premiare i fan internazionali e i lottatori internazionali che animano gli episodi ogni mercoledì e ogni venerdì.

Le parole di TK sono state abbastanza chiare e il non coinvolgimento della parola “statunitense” all’interno del discorso, fa pensare che la cintura sia definita proprio per chiunque non sia nato su suole americano.

Khan ha parlato anche dei titoli che i vincitori della Owen Hart Cup portano in vita, dicendo che sono titoli legittimi, ma che non verranno difesi in modo ordinario, quindi non vedremo match dedicati a vincere queste bellissime cinture.

Ultimamente in AEW sono arrivate anche molte cinture dalla ROH e sono state difese a Dynamite, Rampage, nello speciale Battle of the Belts e, ultimamente, anche a Dark e Dark Elevation, alzando il livello di sfide all’interno degli show YouTube only. Ovviamente, la speranza è di chiudere presto un accordo per la stessa ROH e mettere i titoli al loro posto.

Pare proprio che la schiera di cinture in AEW non sia destinata a fermarsi, seguiremo gli sviluppi e ne capiremo qualcosa di più insieme.

Stefano