Renee avrà un ruolo al commento in AEW?

Renee Paquette (aka Renee Young in WWE) ha ricoperto molti ruoli nei suoi otto anni passati all’interno della federazione di Stamford, uno dei quali commentando gli show settimanali della stessa federazione.

Durante Starrcast dello scorso weekend a Renee sono state poste diverse domande e una di queste riguarda proprio la possibilità di unirsi a suo marito Jon Moxley in All Elite Wrestling, magari commentando le puntate di AEW Dynamite e AEW Rampage.

Ecco cosa ha risposto la Paquette a riguardo:

Non ho mai avuto delle vere e proprie conversazioni con Tony Khan per quanto riguarda un mio ruolo in AEW.

Non mi sono mai seduta ad alcun tavolo per discutere di un ruolo specifico e fare qualcosa piuttosto che un altra, ma c’è una cosa che ho capito durante la mia precedente esperienza lavorativa; che non mi piace commentare i match.

Forse potrei condurre interviste, magari presentare degli altri spettacoli o qualche altro tipo di cosa, ma onestamente non saprei.”

Ricordiamo che Renee Paquette ha lasciato la WWE nel bel mezzo della pandemia COVID-19 nel mese di agosto 2020 dopo aver trascorso circa otto anni con la società e ricoprendo ruoli sia on-screen che off-screen, tra cui intervistatrice backstage  e commentatore  per “WWE NXT” e “WWE Raw,” presentatrice di “Backstage” della WWE su FS1, host di “Talking Smack” al fianco di Bryan Danielson“, e molto altro ancora.

Da quando ha lasciato la WWE, Paquette oltre a diventare madre di una bambina ha per lo più portato avanti due progetti podcast, “The Sessions” dove intervista lottatori e altre personalità ben note, e “Throwing Down” che conduce al fianco della lottatrice UFC Miesha Tate.

Paquette non ha mai rifiutato l’idea di un ritorno al wrestling professionistico in passato, e sembra essere ancora aperta all’idea nonostante sia da tempo lontana dal business.

Thiago “The Violent Gentleman”