Thunder Rosa: Infortunio e non solo

ATTENZIONE, QUESTO ARTICOLO CONTIENE POTENZIALI SPOILER DALLA PUNTATA DI DYNAMITE!

– 

Le ultime notizie sulla salute della campionessa femminile della All Elite non sono assolutamente positive. Potrebbe infatti volerci diverso tempo prima che Thunder Rosa torni di nuovo in AEW.

PWInsider ha confermato che Rosa sta affrontando problemi ad un disco della schiena, problemi che erano stati trascurati e che adesso la terranno lontano per diversi mesi; non vi è infatti attualmente una data prevista per il suo ritorno.

Oltre alle vicende sulla salute della campionessa, Fightful ha confermato che c’è animosità nel dietro le quinte tra Thunder Rosa e Britt Baker, la stessa animosità viene rilevata anche tra la Mera Nera e Jamie Hayter dopo che, durante un recente incontro tra le due, Rosa ha rotto il naso della collega.

Il rapporto di Fightful suggerisce che nessuna delle due donne riesce a sopportare Rosa, ma che tutti stanno cercando di rimanere professionali sia dietro le quinte che davanti al pubblico.

L’attuale campionessa AEW ha annunciato a Dynamite di dover abbandonare il match di difesa del titolo ad All Out citando per l’appunto problemi medici e abbiamo inoltre appreso che nella notte di ieri, dopo l’annuncio, sul suo account Twitter è apparso un post in cui si può leggere dell’abbandono anche dei social da parte dell’atleta messicana.

Come soluzione di ripiego, la federazione di Tony Khan ha annunciato che Toni Storm affronterà Britt Baker, Jamie Hayter e l’ex campionessa del mondo AEW Hikaru Shida in un match a quattro per determinare una campionessa femminile ad interim.

Alcuni rumor riportano che l’atleta neozelandese avrebbe dovuto vincere il titolo strappandolo dalle mani di Thunder Rosa a All Out, ma con questo cambio di programma anche i piani iniziali potrebbero aver subito delle modifiche.

Questa è la terza volta che la AEW si trova costretta a incoronare un campione ad interim da quando la federazione è nata.

Nonostante la breve storia della federazione, tutti questi incidenti si sono verificati nel 2022; ricordiamo infatti che a Gennaio è stato istituito un campione TNT ad interim per fronteggiare il problema quando Cody Rhodes non ha potuto difendere il titolo a Battle of the Belts dopo essere risultato positivo ai test per il COVID-19. Il secondo titolo provvisorio è stato invece istituito più recentemente dopo che il campione del mondo AEW CM Punk è stato costretto ad uno stop causato da un piede rotto subito dopo aver vinto la cintura a Double or Nothing nel mese di Maggio.

Vi terremo aggiornati come sempre su ulteriori sviluppi; ringraziamo Wrestlinginc come fonte dell’articolo.

Thiago “The Violent Gentleman”