Light The Fuse #127

È stata una lunga e calda estate e anche la All Elite Wrestling da Double Or Nothing fino alla nuova edizione di All Out ha dovuto affrontare una lunga e tortuosa strada. Il PPV è ormai alle porte, ma nonostante la card già ricca e variegata, mancano ancora alcuni tasselli abbastanza importanti che speriamo vengano colmati con questa ancor più imminente puntata di Dynamite pre Pay per view.

Benvenuti quindi come sempre nel Light The Fuse di AEW Italian Podcast che ogni settimana vi guida all’interno del programma annunciato dalla AEW, per il suo show settimanale più importante e che stanotte vedrà la presenza e un discorso del campione mondiale Undisputed, Jon Moxley, fresco di vittoria schiacciante sullo Straight Edge Savior, CM Punk.

Lo scontro fra i due della scorsa settimana è stato emozionante nella sua brevità, ma ha tolto un grosso match di cartello ad All Out, quindi ecco il primo tassello da colmare, ovvero il ruolo di Moxley nell’imminente ppv di Domenica. Nelle ultime ore sono uscite le ipotesi più disparate nel web, da un rematch con Hiroshi Tanahashi ad uno con CM Punk, ma anche una sfida last minute di un rientrante MJF così come un contendente dell’ultimo minuto sancito con il Casinò Ladder Match originariamente previsto per All Out.

Insomma, ognuno dice giustamente la sua quindi invitiamo anche voi lettori a farlo entrando nel gruppo telegram di AEW Italian Podcast, con il link che trovate alla fine di questo articolo.

Non scappate via però perché stanotte a Dynamite ci saranno anche battaglie e non solo parole, infatti le contendenti del titolo mondiale femminile ad interim faranno una specie di riscaldamento in vista del 4 way di All Out, con un tag team match che vedrà da un lato Toni Storm e Hikaru Shida e dall’altro Britt Baker e Jamie Hayter.

Battaglia unicamente di transizione ma che già potrebbe dare un idea sulle dinamiche del match che ci sarà fra pochi giorni.

Testa a testa in questa puntata fra il fighter Jake Hager e l’American Dragon Bryan Danielson, il quale dovrà guardarsi anche dalla presenza del Wizard, Chris Jericho, che sarà nell’angolo del suo fedele alleato in questo incontro.

Altro match che fa da preparazione per quello che vedremo nel ppv, dove Jericho e Danielson si daranno battaglia a causa del rapporto che si sta venendo a creare fra il membro del Blackpool Combat Club e Daniel Garcia.

Un altro tassello importante però che avremo con questa puntata è il nome del primo trio finalista del torneo di assegnazione dei titoli trios.

Lo United Empire ha battuto il Death Triangle mentre la Elite è riuscita ad avere la meglio sulla Faccíon Ingobernable e così le due fazioni vincenti si daranno battaglia nella prima e attesissima semifinale, dove oltre a un confronto fra due top tag team come gli Young Bucks e gli Aussie Open, vedremo anche un nuovo faccia a faccia dopo anni fra Will Ospreay e Kenny Omega.

I due infatti si sono già affrontati in passato nelle indy americane, dando davvero spettacolo, ma ora i tempi sono cambiati, entrambi sono più maturi e, specie il Commonwealth KingPin, affamati di gloria.

Un autentico match da ppv che però non sarà una conclusione bensì solo un altro capitolo di questo stuzzicante torneo. Anche qui le ipotesi su cosa potrebbe accadere sono le più variegate e non vediamo l’ora di sapere anche le vostre sensazioni in merito.

Prima di andare alla chiusura vi segnalo anche una interessante dichiarazione di Darby Allin, secondo la quale sia lui che Sting saranno ad All Out per lottare e stanotte verrà ufficializzato il tutto.

Il puzzle di All Out quindi diventa sempre più grande e questa puntata, così come quella il Rampage di venerdì, saranno le cornici perfette per collocare finalmente tutti i pezzi.

In conclusione, vi segnalo anche che All Out è già acquistabile su Sky Primafila a 9.99€ mentre invece sarà disponibile su Fite Tv, per noi italiani, solo fra 14 giorni. Una dinamica bizzarra e seccante quella creatasi riguardo la visione del prodotto AEW in Italia, alla quale purtroppo tocca sottostare.

Nella speranza che questo non vi impedisca di seguire e commentare il prodotto della federazione di Jacksonville, vi auguro un buon Dynamite e una buona All Out Week.

Davide “Draco” Pastore – Wrestling Unico Amore