Perchè Claudio ha lasciato la WWE

Il Campione del Mondo Ring Of Honor ha raccontato a Kurt Angle nell’ultimo “The Kurt Angle Show”, cosa stesse provando nei mesi antecedenti la scadenza del suo contratto con la WWE e il motivo per cui ha scelto di non rinnovare.

La mente di Claudio Castagnoli era pronta per un cambio di scena, un cambio di passo.

Ho sentito che era il momento di provare qualcosa di nuovo, di cercare una nuova sfida. Sono sempre stato felice e grato per quello che ho avuto, ma mi rendevo conto di pensare ad altro. Stavo solo cercando qualcosa di diverso.

Al di fuori delle poche vittorie di spicco, nella Andre The Giant Memorial Battle Royal a WrestleMania 30 nel 2014 o la sua più recente vittoria su Seth Rollins a WrestleMania 37 nel 2021, Castagnoli si era trovato con pochi stimoli e una visione limitata di cosa gli avrebbe riservato il futuro in WWE.

Quando guardo la AEW, vedo tanti ragazzi con cui vorrei stare sul ring e con cui non mi sono ancora misurato, questo mi stimola molto.

L’ex Cesaro continua lodando Wheeler Yuta e Daniel Garcia per il loro fantastico match del ROH Pure Championship a “Dynamite“.

Quei ragazzi, hanno circa 24 anni. È pazzesco. Immagina quanto saranno bravi quando ne avranno 30.

Castagnoli riconosce quindi il grande talento presente nello spogliatoio della All Elite Wrestling, dice che ha guardato gli show della AEW e si è entusiasmato all’idea di entrare in quella squadra di grandi talenti.

Voglio lottare con quei giovani ragazzi e voglio vedere se so ancora come si fa.

Molti sostengono che lo svizzero recentemente abbia dimostrato di saperci fare eccome, difendendo il suo titolo in un grandissimo match contro Dax Harwood degli FTR nella scorsa puntata di “Rampage.

Thiago “The Violent Gentleman”