Light The Fuse #129

Ci distanziamo sempre di più da All Out con gli avvenimenti in All Elite Wrestling e se Grand Slam è ormai imminente, nei piani della compagnia di Tony Khan è già ben presente anche Full Gear, prossimo ppv previsto per il mese di novembre e che ha visto sparire CM Punk e la Elite dal materiale promozionale divulgato in precedenza.

Una scelta che potrebbe creare allarmismi esagerati, ma che è un normale frutto della situazione di indagine interna attualmente presente, qualora tutto dovesse risolversi per il meglio, sicuramente torneranno tutti a figurare.

Parlando invece di questa puntata, fondamentale per Grand Slam, la carne al fuoco c’è e non di poco conto quindi benvenuti ancora una volta nel Light The Fuse di AEW Italian Podcast, dove anche questa settimana andiamo a fare una panoramica di ciò che è in programma per AEW Dynamite.

Una nuova campionessa è stata eletta in AEW, seppur ad interim, ma non è Britt Baker e se questo magari a molti fan può far piacere, alla Doctor DMD non fa piacere per niente, così quindi come Thunder Rosa, anche Toni ha un mirino sulla testa ma questa volta la ex campionessa ricorre a nuove alleanze, unendo le forze con Serena Deeb per affrontare stanotte la campionessa Toni Storm ma anche Athena, sfidante al titolo TBS di Jade Cargill e che con questo match potrebbe risollevarsi un pò dopo la discutibile sconfitta in ppv.

Il torneo dei campioni arriva già verso le sue battute più importanti e a Dynamite a tenere banco saranno sicuramente le semifinali della competizione dove da un lato avremo un rematch di All Out.

Bryan Danielson e Chris Jericho infatti si troveranno nuovamente l’uno contro l’altro con the Wizard probabilmente più motivato che mai, dato il finale della scorsa settimana dove Daniel Garcia dopo aver vinto il titolo ROH Pure, ha stretto la mano all’American Dragon, che questa settimana dovrà davvero avere gli occhi anche dietro la testa per arrivare alla vittoria e la finale.

Dall’altro lato invece il 2 volte campione mondiale della AEW, Jon Moxley, se la dovrà vedere con lo Spanish God, Sammy Guevara, tornato a fare una buona prestazione finalmente, questa volta contro Darby Allin a Rampage, dove ha battuto il protetto di Sting, si con qualche aiutino strategico da parte di Tay e Anna, ma mostrando anche una grinta come non se ne vedeva da diverso tempo nei suoi match.

Un premio del genere però stimola sempre a dare il meglio di sé quindi vedremo stanotte chi di questi 4 nomi darà tutto sé stesso per arrivare a poter diventare il nuovo campione la prossima settimana.

Anche questa preview è breve rispetto a quelle a cui ci ha abituato la compagnia ma abbiamo un motivo in più per recuperare lo show quando sarà disponibile e vedere cosa accadrà.

Ci aggiorniamo la prossima settimana con un Grand Slam che come l’anno scorso, probabilmente sarà tutto, tranne che da perdere e evitare.

Buon Dynamite a tutti

Davide “Draco” Pastore – Wrestling Unico Amore