MJF risponde sui riferimenti alla WWE

Nel corso degli ultimi anni, abbiamo avuto modo di sentire moltissimi riferimenti alla WWE negli show della All Elite Wrestling.

MJF è il performer che più di qualsiasi altro lottatore AEW ha usato tali riferimenti; nominando Bruce Prichard, Triple H, Cody Rhodes e Vince McMahon attraverso vari promo e segmenti.

Durante la scorsa puntata di “
AEW Dynamite” per esempio, MJF si è riferito a Triple H come “il più grande di tutti i tempi” e a Nick Khan come “l’unico Khan che conta nel wrestling professionistico“.

Durante lo stesso promo, Salt of the Earth ha messo in chiaro che sta usando la sua shot al titolo mondiale AEW; guadagnata durante il Casinò Ladder Match di All Out, come “una chip di contrattazione nella guerra d’offerte che ci sarà nel 2024“, minacciando di portare il titolo maggiore AEW in “una vera compagnia di wrestling, con veri fan e veri lottatori“.

Mentre alcuni criticano questi continui riferimenti di MJF alla WWE, affermando che non facciano bene al prodotto AEW, altri riconoscono l’efficacia di tali citazioni, con un
Friedman che, minacciando di passare in WWE nel 2024, riesce a rendere il suo personaggio molto più convincente.

L’ex arbitro della WWE Jimmy Korderas è tra coloro che criticano negativamente MJF. Attraverso un video pubblicato sul suo Twitter, Korderas ha implorato i lottatori AEW di concentrarsi sul proprio prodotto, ed evitare gli errori commessi dalla defunta WCW. Sempre secondo Korderas, la cosa migliore è concentrarsi sul proprio pubblico e non pensare alla squadra avversaria, questo atteggiamento ha portato la WCW al fallimento.


MJF ha reagito alle critiche di Korderas facendo dei riferimenti particolar:

L’ex arbitro Jimmy Korderas vuole dire al più grande promo-man di tutti i tempi MJF come fare il suo lavoro. L’ex times keeper Herbert ponzarelli cerca di dire a MJF come si fa una headlock“.

Abbiamo capito che Maxwell non accetta di buon occhio le critiche di chi non è al suo livello o non propriamente del mestiere, non ci resta che continuare a seguire lo sviluppo di questa appassionante vicenda, una storia che si preannuncia decisamente a lungo termine e che, secondo voci di corridoio potrebbe portare MJF ad affrontare il vincitore del torneo per determinare un nuovo campione AEW già al prossimo PPV del 19 Novembre, Full Gear.

Thiago “The Violent Gentleman”