Curiosità sull'ultimo episodio di Dynamite

Il seguente articolo contiene spoiler dall’ultima puntata di Dynamite, nel caso in cui non avete ancora visto la puntata o non volete anticipazioni su quanto accaduto, siete pregati di non proseguire nella lettura.
.

.

.

.

.

.
Durante l’ultima puntata di AEW Dynamite, abbiamo visto svilupparsi molte faide e iniziato a comprendere che direzione prenderanno alcuni atleti dopo gli avvenimenti di All Out.
La puntata ha riservato agli spettatori anche alcuni interessanti annunci su cosa vedremo la prossima settimana, quando la All Elite Wrestling metterà in scena lo speciale Grand Slam, show che vedrà al momento ben quattro match titolati al suo interno. Ecco di seguito quanto accaduto.

In un segmento backstage Orange Cassidy ha colpito il campione All Atlantic PAC con il suo Orange Punch, comunicando al primo Double Champion della All Elite, il suo intento di voler prendersi il titolo di campione singolo.

Altre domande hanno avuto risposta, si tratta del nome e dell’obiettivo della nuova stable con Stokely Hathaway al comando.

Durante il suo promo, MJF, ha infatti invitato il suo vecchio amico Stokely e la sua stable sul ring, rivolgendosi a loro come “The Firm”. Ogni componente, ha detto Hathaway, troverà il suo spazio in All Elite, puntando ai titoli di campione Pure ROH, Tag Team AEW ed All Atlantic.

Annunciato anche un match per AEW Rampage, Danhausen infatti è intervenuto ad interrompere il componente di The Firm, Ethan Page , intento ad eseguire un promo nel backstage. Page, sorridente come al solito ha però lanciato la sfida per questo venerdì e i due si affronteranno in un incontro.

Sempre durante l’ultima puntata di Dynamite, al termine del tag team match femminile tra la Campionessa Femminile a Interim Toni Storm e Athena, contro Serena Deeb e Britt Baker vi è stato un pestaggio ai danni delle due atlete face, pestaggio fermato dall’arrivo di Jamie Hayter che, sorprendentemente, dopo aver tolto una sedie dalle mani della Doctor ha però colpito Toni Storm.

Jamie non vuole essere dimenticata da nessuna componente del roster femminile, neppure dalla stessa DMD, con cui ha avuto un lungo scambio di sguardi infuocati.

Annunciato per Grand Slam, un nuovo incontro femminile a quattro contendenti, tra Toni Storm (c), Athena, Serena Deeb e Britt Baker in cui verrà difeso il titolo femminile Interim. Chissà quale ruolo giocherà a questo punto Jamie Hayter.

Un ulteriore conferma su un match titolato per il prossimo show con sede all’ Arthur Ashe Stadium del Queens, NY, è il match in cui i Campioni di coppia AEW, Swerve in our Glory difenderanno le cinture dall’assalto degli Acclaimed.

Anche il torneo per decretare un nuovo Campione del Mondo AEW ha avuto il suo sviluppo. Al termine delle semifinali per sancire chi si affronterà settimana prossima e diventerà il nuovo volto della federazione, abbiamo finalmente scoperto che l’incontro vedrà coinvolti i due principali componenti del Blackpool Combat Club; sarà una grande battaglia senza esclusione di colpi quella che vedrà Jon Moxley e Bryan Danielson affrontarsi a Grand Slam.

Nota sui Ratings:

Anche questa settimana Dynamite ha ottenuto un ottimo dato d’ascolto assestandosi sopra il milione di telespettatori per la quarta settimana consecutiva. Nielsen riporta per la precisione 1’175’000 di pubblico di cui uno 0,39 nella demografica di riferimento P18-49.

Thiago “The Violent Gentleman”