Offerto un contratto a Bandido

Dopo la grande prestazione di mercoledì, contro il Campione del Mondo Ring of Honor Chris Jericho, pare che la All Elite Wrestling abbia offerto immediatamente un contratto a tempo pieno a Bandido.

Dave Meltzer ha riportato la notizia nella newsletter di Friday’s Wrestling Observer, aggiungendo però che al momento non ci sono conferme che l’ex campione ROH abbia firmato l’accordo.

Il 27enne ha fatto il suo debutto durante AEW Dynamite di questa settimana a Philadelphia, affrontando Jericho nel main event.

L’atleta messicano ha impressionato notevolmente il pubblico presente, mostrando sia la sua forza nell’eseguire un extended vertical suplex che il suo stile da high-flyer.

Bandido quest’anno ha fatto il suo debutto in diverse federazioni nord americane come Impact ed MLW è inoltre un atleta che prende parte regolarmente a vari show indy negli USA, ma anche ad eventi AAA in Messico.

Ricordiamo, a chi non conoscesse Bandido, che l’atleta ha trascorso alcuni anni in ROH, per l’esattezza dal 2019 al 2021, riuscendo persino a vincere il titolo mondiale al PPV Best in the World nel luglio 2021, detenuto all’epoca da Rush.

Dopo non essere potuto apparire a Final Battle nel dicembre 2021 a causa del COVID-19, la Ring of Honor aveva assegnato un nuovo titolo mondiale a Jonathan Gresham, contro il quale Bandido ha perso, in un incontro di unificazione al PPV Supercard of Honor di quest’anno.

Continueremo a tenervi informati su eventuali aggiornamenti.

Thiago “The Violent Gentleman”